ilMioDono

Associazione Amici di Francesco Onlus

Associazione Amici di Francesco Onlus

Dettagli Organizzazione

Amici di Francesco è un'associazione Onlus che ha come fine istituzionale attività di cooperazione internazionale in favore di minori.

Nasce a Pistoia nel 2001 dalla volontà di due genitori i quali, dopo la perdita del figlio di tre anni e mezzo per malattia, decidono di dedicarsi a quei bambini che vivono nel disagio, restando loro accanto e supportandone le famiglie.

I bambini di cui attualmente si occupa Amici di Francesco sono quelli del Benin, piccolo paese dell'Africa occidentale, i quali beneficiano del Sostegno a Distanza (SaD).

Da questo basilare strumento di aiuto si costruiscono i progetti che abbracciano il contesto familiare e sociale con l'intento di stimolare nelle persone le capacità di autonomia tramite il lavoro, l'istruzione e la formazione.

Sostieni le iniziative in corso

Sostegno a Distanza (SaD)

L'abbandono dei piccoli orfani, in Benin, è la conseguenza di una realtà di povertà e mancanza di assistenza a chi è in difficoltà. Il sostegno a distanza assicura con continuità al bambino l'alimentazione, l'istruzione, prevenzione e assistenza in campo sanitario, e tutti quegli interventi, collegati al suo ambito familiare e sociale, indispensabili per creare basi di vita più solide. Il progetto si attua garantendo l'aiuto al bambino direttamente nel suo paese. L'aiuto viene coordinato dai nostri volontari sul posto, in collaborazione con referenti locali di provata fiducia. Il costo annuale del sostegno è di 300 euro , erogabili in una o più rate nel corso dell'anno. L'associazione si impegna a fornire due volte all'anno le foto e le notizie aggiornate del bambino.

Scopri di più

ConviviAmo, cresciAmo, condividiAmo - Casa Famiglia a Natitingou

Costruzione di una casa famiglia con annessa fattoria oltre ad un'area giochi per bambini. La realizzazione di un pozzo con pompa solare per l'approvvigionamento di acqua . La casa famiglia ospiterà fino ad un massimo di 20 bambini orfani o privi di riferimenti familiari per accompagnarli nello studio e nella crescita attraverso l'aiuto volontario e gratuito dell''Associazione VEA oltre alla collaborazione di una governante e di un tecnico per la fattoria. Il progetto si propone di aprirsi al territorio locale come modello sotto gli aspetti dell'educazione alla collaborazione, igiene, rispetto dell'ambiente e rivalutazione della vita comunitaria.

Scopri di più

Centro di accoglienza e reinserimento familiare "Francesco Massaro"

Il Centro "Francesco Massaro" si trova ad Abomey , capitale dell'antico Regno.Il progetto prevede: Accoglienza di neonati orfani Educazione alle famiglie per il loro reinserimento. Due nostre strutture, una per i neonati e l'altra per i già divezzi, accolgono 50 bambini rimasti orfani alla nascita e abbandonati. Il progetto è condiviso con suore del posto le quali, insieme al personale, si occupano dei bambini per ogni loro necessità. Il Centro dà loro l'opportunità di vivere, crescere ed essere curati ed accuditi per i primi 3-5 anni e, nel frattempo, le famiglie vengono preparate per potervi reinserire i bambini. Se non si trova risposta nell'ambito familiare si ricorre alla casa-famiglia o all'affido.

Scopri di più

Notizie

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto