ilMioDono

AMICI SENZA BARRIERE DANIELA ZAMBONI ODV

AMICI SENZA BARRIERE DANIELA ZAMBONI ODV

Dettagli Organizzazione

Siamo un'associazione di volontariato che dal 1968 opera a Verona e provincia per favorire l'integrazione sociale della persona disabile attraverso attività ricreative, culturali, formative. Le finalità che intendiamo perseguire sono la diffusione della cultura del rispetto e della valorizzazione della persona disabile, offrire sollievo e aiuto alle famiglie, contribuire a realizzare una rete integrata di servizi in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati che operano sul territorio. Organizziamo attività domenicale presso la nostra sede in l.ge Catena 7, Verona; giornate ricreative in altre sedi; settimane di vacanza presso Casa Armonia (da noi gestita) a San Zeno di Montagna (Vr).

AMICI SENZA BARRIERE ODV

Sostieni le iniziative in corso

Domenica Insieme!

L'associazione ha registrato un trend in continuo aumento della domanda di servizi per il tempo libero a cui intende rispondere incrementando e migliorando la propria offerta con soluzioni innovative e originali che possano contribuire a realizzare una rete integrata di servizi e di relazioni sociali di aiuto e sollievo alle famiglie dei disabili. A tale scopo intendiamo riqualificare il servizio "Domenica insieme" offrendo nuove opportunità e occasioni per godere pienamente del proprio tempo libero senza ulteriori aggravi economici sulle famiglie. Le attività che svolgiamo sono sia per il tempo libero con gite, feste, vacanze, soggiorni completi a San Zeno di Montagna presso Casa Armoniae sia ricreative per i disabili e per i loro familiari .

Scopri di più

Una Cucina Senza Barriere

Nella sede dell’Associazione Amici Senza Barriere – Daniela Zamboni si è reso necessario apportare alcune modifiche interne al fine di aumentare lo spazio destinato alla cucina per permettere alle persone disabili di utilizzarla per cucinare e rendere gli spazi interni dell’appartamento maggiormente usufruibili dalle stesse. L’esperienza maturata con i “laboratori di cucina” realizzati negli anni più recenti, ha messo in evidenza i limiti dello spazio fino ad ora dedicato alla cucina e, di conseguenza è emersa l’esigenza di adeguare lo spazio cucina alle nuove necessità con un mobilio privo di barriere architettoniche e progettato ad hoc per persone con particolari problemi di mobilità. A tale scopo il progetto "UNA CUCINA SENZA BARRIERE" prevede di intervenire operando alcune importanti modifiche nella disposizione degli spazi, in particolare invertendo la cucina con l'ufficio, ovvero i due vani che si attestano prima del soggiorno che è lo spazio più coinvolto dalle attività. Questa operazione avrà molteplici benefici per l’utilizzo della sede, in primis il fatto di aumentare la superficie della cucina da 9,91 a 14,53 mq che, disposta in modo ottimale, consentirà la fruizione e rotazione delle carrozzine dei nostri disabili. Per fare tutto ciò sono stati indispensabili una serie di interventi, iniziati a giugno 2020, sia di carattere “edile” che di finitura, così come nuovi arredi ed elettrodomestici per la cucina che di illuminazione generale. Sebbene i lavori siano quasi ultimati, per la realizzazione di questo progetto è aperta una raccolta fondi al fine per permettere la copertura totale delle importanti spese sostenute.

Scopri di più

Notizie

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto