AIMA FIRENZE

AIMA FIRENZE

Dettagli Organizzazione

L'Aima Associazione Italiana Malattia di Alzheimer, sezione Firenze, è un'associazione senza scopo di lucro che opera a sostegno delle persone con malattia di Alzheimer o altre forme di demenza e di chi se ne prende cura: familiari, operatori, volontari.

L'Aima persegue i suoi fini istituzionali seguendo-diverse linee di azione:

1. Sostegno diretto ai caregiver, attraverso la rete dei Centri di Ascolto Alzheimer;

2. Affiancamento delle Istituzioni nei percorsi di innovazione dei servizi sociosanitari;

3. Formazione e aggiornamento di operatori sociali, sanitari e addetti all'assistenza;

4. Sensibilizzazione dei cittadini e costruzione della rete sociale

AIMA FIRENZE

Sostieni le iniziative in corso

La Rete dei Centri di Ascolto

L'Aima è un'associazione senza scopo di lucro che opera a sostegno delle persone con malattia di Alzheimer o altre forme di demenza e di chi se ne prende cura: familiari, operatori, volontari. L'Aima persegue i suoi fini istituzionali seguendodiverse linee di azione: - Sostegno diretto ai caregiver, attraverso la rete dei Centri di Ascolto Alzheimer, mediante: - Incontri individuali di informazione sulla malattia e orientamento ai servizi - Consulenza medica, legale e di servizio sociale - Colloqui psicologici individuali - Gruppi di incontro per i familiari - Formazione e aggiornamento di operatori sociali, sanitari e addetti all'assistenza; -Sensibilizzazione dei cittadini e costruzione della rete sociale - Ricerca e documentazione

Scopri di più

GPS Alzheimer

Il Progetto si propone di "favorire la prevenzione della scomparsa e facilitare la ricerca di persone affette da Alzheimer o altre forme di Demenza" , promuovendo l'utilizzo di dispositivi di rilevazione satellitare GPS. Un malato che ancora esce da solo, può perdere l'orientamento e non ritrovare più la strada per raggiungere la destinazione o per tornare a casa. Il progetto prevede l'utilizzo di un dispositivo geo - localizzatore, con il quale un familiare o un operatore può seguire gli spostamenti del malato fuori casa, e rintracciarlo in ogni momento. Il progetto, prevede la stipula di un Protocollo d'Intesa tra AIMA Firenze, Regione Toscana, Prefettura di Firenze e Associazione Penelope, esperta nel supporto delle famiglie di persone scomparse.

Scopri di più

News

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto