ilMioDono

Istituto di studi storici Gaetano Salvemini

Istituto di studi storici Gaetano Salvemini

Dettagli Organizzazione

L'Istituto Salvemini promuove e organizza attività di ricerca, di documentazione e di divulgazione nel campo degli studi di storia contemporanea italiana ed internazionale. Nato nel 1977, dal 1981 è presieduto dal prof. Valerio Castronovo. Nello stesso anno prese corpo la biblioteca specialistica e iniziarono le acquisizioni archivistiche. ll patrimonio dispone ora di 50.000 volumi e di 3.700 raccolte di periodici, nonché di un archivio documentario e audiovisivo sui movimenti politici e sociali in Piemonte nel '900, la cui rilevanza è stata riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali. Nel corso dei decenni è stata promossa un'intensa attività di ricerca che ha alimentato tre collane editoriali e numerose altre pubblicazioni. Pubblica il semestrale Spagna contemporanea

Istituto Salvemini

Sostieni le iniziative in corso

Sostegno alla rivista 'Spagna contemporanea'

" Spagna contemporanea ", diretta da Alfonso Botti e Claudio Venza, - nata nel 1992 per iniziativa congiunta di un gruppo di studiosi di storia e cultura spagnola dei sec. XIX e XX e dell'Istituto Salvemini. Dal 2005 ha formalizzato la pratica di peer review. Nel 2016 ha pubblicato il suo 50 °numero . Essa si pone come sede di animazione, coordinamento e approdo di quanti guardano alla Spagna come oggetto di ricerca storiografica . Si rivolge anche al mondo dell'ispanismo letterario italiano che ritiene che dai processi storici non si possa prescindere per la comprensione di una cultura e di una civiltà. Si candida infine a diventare punto di riferimento delle giovani generazioni di ricercatori spagnoli che guardano con interesse alla storiografia italiana e alle relazioni italo-spagnole.

Scopri di più

Notizie

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto