ilMioDono

ESTATE PAIDEIA

Dettagli iniziativa ESTATE PAIDEIA

Estate PAIDEIA è un'esperienza di vacanza che la Fondazione dedica ogni anno a famiglie con bambini con disabilità. È una settimana al mare, lontano dai ritmi frenetici della quotidianità, in un grande villaggio turistico in Toscana, totalmente accessibile, in un contesto sereno e socializzante. Un posto "normale" per una vacanza "speciale",in cui vengonocoinvolti ogni estate circa 50 nuclei familiari e oltre 100 volontari, che affiancano i bambini e le famiglie durante la giornata e supportano gli aspetti organizzativi che ogni soggiorno comporta. L'obiettivo principale è quello di offrire occasioni e opportunità di incontro che permettano ai bambini e alle famiglie di ricreare momenti di benessere e relazioni. Aiutaci a "regalare" questa meravigliosa esperienza a chi ne ha bisogno.

Fai un gesto semplice dona adesso

  • 20€
  • 50€
  • 100€

Guarda le altre iniziative di

ADOTTA UNA TERAPIA

Gli aspetti legati a percorsi riabilitativi costituiscono una delle motivazioni più rilevanti nel sostegno alle famiglie, sia in termini di domanda sia per quanto riguarda i risultati nel percorso di crescita del bambino. Logopedia, fisioterapia, psicomotricità e sostegno psicologico contribuiscono in modo significativo al pieno e armonico sviluppo delle capacità fisiche, emotive e relazionali dei bambini e, grazie alle ricadute positive, anche per i familiari. " Adotta una terapia " nasce dalla consapevolezza dei grandi risultati che il bambino può ottenere quando ha la possibilità di seguire percorsi terapeutici-medici continuativi nel tempo e dalla crescente difficoltà dell'ente pubblico nel rispondere alle esigenze dei bambini, sia in termini di numeri, sia di continuità delle terapie.

Scopri di più

UNA FAMIGLIA X UNA FAMIGLIA

Conil progetto Una famiglia x una famiglia PAIDEIA propone la sperimentazione di una nuova forma di affido diurno: una famiglia solidale sostiene e aiuta una famiglia in situazione di temporanea difficoltà, coinvolgendo tutti i soggetti di entrambi i nuclei . Infatti ogni membro del "nucleo solidale" offre specifiche competenze: ad esempio, il padre può aiutare in piccoli lavori di manutenzione, i figli per i compiti scolastici, la madre nelle faccende domestiche. Nato in via sperimentale nel 2003 a Torino, in collaborazione con la Città, Una famiglia x una famiglia è stato inserito tra le politiche sociali comunali ed è ora in fase di sviluppo in altre città del nord Italia , in cui verrà presto replicato. Abbiamo bisogno di te per diffondere e portare avanti il nostro progetto.

Scopri di più