ilMioDono

Associazione per le Unità di Cura Continuativa Moby Dick onlus

Associazione per le Unità di Cura Continuativa Moby Dick onlus

Dettagli Organizzazione

"Un tumore non è possibile e ora che faccio?". Le persone malate di tumore e i loro familiari sperimentano affetti ed emozioni intense, talvolta difficili da capire e gestire. Si sentono spaesati e disorientati. Questo non è patologico, ma è del tutto normale anche se fonte di intensa sofferenza che necessita di un aiuto. Moby Dick, dal 1989,rappresenta un punto di riferimento offrendo terapie di Sostegno Psicologico continuativo e promuovendo iniziative che favoriscano un'assistenza globale alle persone malate e alle famiglie e che potenzino il senso di solidarietà sociale di fronte a una malattia che ancora oggi rappresenta un tabù. Nel solo 2018 gli psicologi volontari dell'Associazione hanno offerto circa 2000 colloqui di sostegno gratuito.

A.U.C.C. Moby Dick

Sostieni le iniziative in corso

Ogni giorno per scelta, al fianco di chi vive l'esperienza del cancro

Mi sono reso conto di quanto sia sottile il limite tra il farcela e il non farcela più...tu resisti poi all'improvviso crolli, e allora che fai? è difficile risalire, dipende da come reagisci e da chi trovi, è importantissimo chi trovi sa?" - Domenico I volontari di Moby Dick offrono ogni giorno uno spazio di ascolto e di elaborazione dei vissuti che seguono una diagnosi di tumore e delle emozioni che accompagnano le terapie e i controlli. I colloqui di sostegno psicologico sono completamente gratuiti per malati e familiari, sia per consulenze sia per lunghi percorsi di accompagnamento. Il personale che effettua i colloqui è specializzato, trattandosi di psicologi e/o psicoterapeuti iscritti all'albo che offrono il loro tempo e che ricevono una formazione specifica.

Scopri di più

Notizie

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto