ilMioDono

Costruzione ospedale Teresa Ayiko

Dettagli iniziativa Costruzione ospedale Teresa Ayiko

Alliance intende costruire e gestire un ospedale rurale in una zona disagiata dell'Uganda del nord. Gli abitanti, per lo più agricoltori e allevatori, si stanno riprendendo economicamente dopo 25 anni di guerra civile. La mortalità infantile è ancora molto alta e quella materna altissima. L'ospedale più vicino dista 68 km. Il nuovo ospedale avrà ambulatori per visite giornaliere, servizio di laboratorio analisi, reparto di radiologia, reparto di cardiochirurgia pediatrica, reparti di degenza di 10/20 letti per ogni area medica, sala operatoria, sale parto, ambulanze per il trasferimento dei casi complessi. Si prevede l'entrata in funzione della struttura entro un anno. La mortalità materna ed infantile verrà monitorata prima e dopo l'entrata in funzione dell'ospedale.

Fai un gesto semplice dona adesso

  • 70€
  • 150€
  • 300€

Guarda le altre iniziative di

Dona una speranza di futuro tra la sua gente - Sostieni un bambino a distanza

Dopo 25 anni di guerra civile ci sono molti bambini in Uganda che hanno bisogno di aiuto per poter studiare, molti di loro non potranno completare le scuole ed altri non riusciranno neanche ad avere un'educazione di base. Il nostro obiettivo è far in modo che questi bambini, grazie all'istruzione scolastica,possano poi trovare lavoro nel loro paese ed avere l'occasione di far crescere la loro terra a beneficio della loro gente e della loro famiglia . Il tuo contributo andrà interamente al bambino. Alliance non tiene niente per i suoi costi di gestione.

Scopri di più

Dona una speranza di futuro - adotta un bambino a distanza

Ci sono ancora molti bambini in Uganda che hanno bisogno di aiuto per poter studiare. Molti di loro non potranno completare le scuole ed altri non riusciranno neanche ad avere un'educazione di base. Il nostro obiettivo è far in modo che questi bambini, grazie all'istruzione scolastica, possano poi trovare lavoro nel loro paese ed avere l'occasione di far crescere la loro terra a beneficio della loro gente e della loro famiglia. Il nostro programma è unico perché quando decidete di aiutare un bambino l'intero importo viene mandato al nostro ufficio a Gulu (Uganda) che si occupa di gestire i fondi.

Scopri di più

Donne sopravvissute a violenza

In Italia, il 31,5% delle donne ha subitonel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica, psicologica o sessuale. Il progetto prevede l’iscrizione di 12 donne sopravvissute a violenza o tratta ad un corso di alta cucina. Sono donne motivate a riscattarsi e divenire economicamente autonome, così da integrarsi nelle loro comunità e nella società italiana ed essere meno esposte al rischio di ulteriori violenze. Un aiuto concreto ed una grande opportunità di inserimento lavorativo.

Scopri di più