ilMioDono

ACQUA FONTE DI VITA

Dettagli iniziativa ACQUA FONTE DI VITA

Nel villaggio del Mogong e in quelli circostanti, situati nella regione estremo nord del Camerun che si estende per 500 kmq, mancano acqua potabile e servizi di energia elettrica.

Il progetto contribuisce alla lotta alla povertà attraverso il miglioramento dell'accesso all'acqua potabile ad uso familiare ed agro-pastorale con la costruzione di un pozzo, più in generale a migliorare le condizioni di vita della popolazione che è di circa 70 mila persone. 

Fai un gesto semplice dona adesso

  • 10€
  • 25€
  • 50€

Guarda le altre iniziative di

Borse di studio per la scuola di Pikine - Senegal

Obiettivo del progetto è m igliorare le condizioni di vita, l'istruzione e la formazione delle 175 ragazze beneficiarie, delle loro famiglie e della comunità in generale . Ciò al fine di g arantire alle ragazze una formazione e prepararle per essere delle future protagoniste dello sviluppo, capaci di sostenere economicamente le loro famiglie e far parte del processo decisionale del paese. Tra le attività previste: garanzia di frequenza scolastica regolare alle ragazze; c orsi di formazione aggiuntivi; a ccompagnamento, monitoraggio e sostegno economico per gli studi; r afforzamento delle capacità dei professori in didattica francese, matematica, sulle tecniche di valutazione e di sostegno; s ervizio di trasporto scolastico e mensa per le ragazze; c opertura servizio sanitario per le ragazze.

Scopri di più

La casa della donna, Senegal

A Pikine,dipartimento situato nella periferia del Dakar, ci sono problemi nell'area della sanità, dell'educazione, del lavoro edell'empowerment femminile. L'obiettivo del progetto è quello di favorire l'indipendenza economica delle donne e, allo stesso tempo, rafforzare i servizi socio-educativi e sanitari nel comune di Pikine Est, grazie all'appoggio della struttura della Casa della Donna . Il progetto prevede: organizzazione di un corso di agricoltura biologica sostegno alle donne nella vendita dei loro prodotti equipaggiamento dell'asilo comunitario organizzazione del servizio mensa per l'asilo comunitario organizzazione di consultazioni mediche gratuite mensili.

Scopri di più

Centro di formazione ed educazione popolare di Sakbayémé (Camerun) - 2° fase

A Sakbayémé ( Camerun) siè realizzato un Centro di formazione ed educazione popolare. Il progetto è stato proposto durante la Campagna per l'assegnazione del premio Nobel della Pace 2011 alle donne africane, dalla teologa camerunense Helene Yinda, con l'obiettivo di migliorare la scolarizzazione dei figli e la formazione delle donne nei villaggi di Sakbayémé. Dopo le primeattività a favore di 2000 donne, 1500 bambini, 100 persone con handicap fisico: corsi di formazione su TSI/AIDS e impatto nella vita delle donne; corsi su diritti umani; programmi di alfabetizzazione e corsi per la scolarizzazione delle bambine , si è passati ora allaFormazione ed educazione popolare con corsi per gruppi di 25 giovaniragazze. Costo per ogni corso: € 5.000.

Scopri di più