ilMioDono

IL PICCOLO PRINCIPE SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

IL PICCOLO PRINCIPE SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

Dettagli Organizzazione

·Crediamo nell’unicità di ogni persona e nel suo diritto ad avere un ruolo attivo nello sviluppo di sè e della comunità in cui vive, attraverso il lavoro, le relazioni e l’espressione delle proprie capacità.

Per questo mettiamo al centro del nostro agire minori, giovani, adulti, famiglie e comunità, accompagnandoli nel loro processo di sviluppo personale e collettivo, con particolare attenzione a chi vive situazioni di fragilità.

Lo facciamo nella convinzione che la crescita del singolo e delle comunità si basa sul valore della cooperazione, dell’accoglienza, della giustizia sociale e della partecipazione attraverso il lavoro. 

I nostri servizi sono:

  • La Volpe Sotto I Gelsi, la nostra fattoria sociale e didattica 
  • La Cucina delle Fratte , servizio preparazione e distribuzione di pasti
  • Il CSO, Centro Socio Occupazionale per persone con disabilità 
  • La Bottega delle Solidarietà
  • Equosolda, servizio di distributori automatici di snack e bevande del commercio equo e solidale 
  • i laboratori di produzione e servizi alle aziende
  • i servizi socio educativi per minori, giovani e famiglie
  • il servizio per i richiedenti protezione internazionale


IL PICCOLO PRINCIPE ONLUS

Sostieni le iniziative in corso

Casa mamma-bambino: un percorso di sostegno verso l'autonomia

Fiducia, armonia, intimità e coraggio: 23 mamme e 43 bambini e ragazzi, dal 2012 a oggi, hanno trovato nuova vita grazie alla Casa mamma-bambino Il Noce. Storie, lingue e identità diverse accomunate da situazioni di fragilità , si incontrano alla Casa dove operatori e volontari avviano percorsi di affiancamento, autonomia lavorativa e cura di sè finalizzati all' indipendenza di ogni nucleo familiare. La fatica di crescere e cambiare si intreccia alle attività di vita quotidiana: il tempo della scuola, dei pasti, del gioco, delle coccole e della vicinanza tra persone. Sguardi spenti si illuminano, paura e incertezza lasciano spazio alla speranza di un futuro di amore, consapevolezza e serenità.

Scopri di più

UNA NUOVA AUTO PER LA CUCINA DELLE FRATTE: MOLTO DI PIU' DI 4 RUOTE E UN MOTORE!

Presso la nostra Cucina delle Fratte lavorano 17 persone: 11 dipendenti, di cui 5 confragilità, e 6 persone con vulnerabilità che stanno seguendo un percorso di inserimento lavorativo. Ogni giorno cucinano più di 300 pasti che vengono consumati nella mensa interna e sono distribuiti nei 5 centri diurni dell’Azienda Sanitaria nel Friuli Occidentale e presso un importante azienda di Azzano X. Per coloro che lavorano qui il momento in cui le pietanze vengono caricate in macchina per essere portate a destinazione, ha un significato molto importante. Non rappresenta solo la fine di un processo di lavoro, ma racchiude in sé le emozioni di una giornata in cui si sono messi in gioco interamente e ce l’hanno fatta nonostante la fragilità, stando dentro a quel mondo del lavoro che fino ad ora li ha esclusi. Ad ora l’auto usata per portare le pietanze a destinazione è stata una fedele compagna, ma adesso ha bisogno di essere sostituita. Con te vogliamo comprarne una nuova per sostenere il lavoro delle persone con fragilità che lavorano nella nostra Cucina delle Fratte. SOSTIENICI ANCHE TU: VOTA ORA!

Scopri di più

PEDALANDO IN BICICLETTA ASSIEME A TE

Vi ricordate il giorno in cui avete ricevuto la vostra prima bicicletta? La gioia incontenibile, la voglia di salirci subito sopra, il senso di libertà che avete provato già con le prime pedalate? Andare in bici ti fa sentire bene. Averne una significa essere autonomi e provare il piacere del viaggio . Si può uscire da soli per una commissione, per incontrare gli amici, per svolgere il proprio lavoro o anche solo per godersi la strada, ammirare il panorama e fare sport. Per noi del Piccolo Principe vuol dire dare la possibilità ai soci, ai lavoratori e alle persone con disabilità e fragilità che accompagniamo di spostarsi tra una sede e l’altra della Cooperativa, vicine ma non contigue, svolgendo così in autonomia il proprio lavoro. Ma significa anche far sì che possano muoversi per brevi tragitti a Casarsa, mantenendo viva la socialità, facendo movimento in modo sano e riscoprendo il piacere di una mobilità più lenta. Vogliamo pedalare anche assieme a te verso questa direzione. Vota ora! Il tuo voto contribuirà a comprare 4 nuove biciclette per i lavoratori e le persone con fragilità della Cooperativa, donando loro autonomia e libertà , nel rispetto dell’ambiente.

Scopri di più

Notizie

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto