VORREI CHE QUALCUNO MI ASCOLTASSE!

di RAZZETTI

Vorrei poter giocare in un posto sicuro con la mia mamma!, questa è la voce dei bambini, figli delle donne vittime di violenza ospiti della "casa di Vittoria", che devono riempire il loro tempo, molto diverso dalla quotidianità di un bambino. La protezione garantita permette di conoscere la storia del nucleo e la costruzione di un futuro migliore in tempi brevi ma i bambini,  essi stessi vittime di violenza assistita, faticano ad accettare i cambiamenti e temono di rimanere soli. Non hanno parole per esprimere il loro dolore e solo attraverso il gioco guidato è possibile aiutarli in questo difficile racconto. Vorremmo allestire una stanza adeguata alle diverse esigenze per aiutarli a riprendere  le normali abitudini di vita. Grazie di cuore.


SCHEDA INIZIATIVA

Dove si svolge Lombardia
Categoria di beneficiari Bambini
Stato dell'iniziativa In corso
Data inizio iniziativa 28.12.2015
Data fine iniziativa 28.02.2016

COME CONTRIBUIRE

10€ acquisto giochi simbolici Dona ora
25€ acquisto materiale didattico Dona ora
50€ acquisto strumenti multimediali (pc, tv) Dona ora
Offerta libera    € Scegli tu come aiutarci