ilMioDono

GRANELLO DI SENAPE ONLUS

GRANELLO DI SENAPE ONLUS

Dettagli Organizzazione

Il GDS crede che il grande sogno di un mondo ed una società nuovi (che tanti chiamano Utopia) sia concretamente realizzabile, ma anche che sia realizzabile solo partendo dal basso, condividendo povertà e sofferenza, forza e speranza dei tanti poveri del mondo, per costruire con essi i piccoli passi che portano ad un nuovo futuro.
Il Granello di Senape è un’organizzazione di volontariato che ha come obiettivo collaborare con gli ultimi tra gli ultimi, per favorire la loro crescita sociale all’interno della propria cultura e delle proprie tradizioni. Gli aderenti all’organizzazione sono persone di ogni appartenenza sociale, politica e religiosa di varie regioni d’Italia, che hanno unito le proprie forze in nome di una solidarietà concreta e non delegata: per questo curano personalmente la destinazione e l’uso delle risorse e dei fondi impiegati. In tal modo, quasi tutto il denaro raccolto è destinato ai vari progetti che il GdS porta avanti nel mondo.
La collaborazione viene realizzata mettendoci al loro fianco, con iniziative e progetti, tali da permettere agli interessati di comprendere la situazione in cui vivono e il mondo che li circonda, individuare con loro i veri bisogni, le capacità e le opportunità presenti e future, progettare insieme il proprio avvenire.
I settori privilegiati sono quelli dell’educazione, del lavoro, della salute e della formazione il tutto, nello stile del Granello di Senape, viene effettuato privilegiando il dialogo alla pari con coloro che soffrono, per parteciparne le gioie e le sofferenze, le tensioni e le attese, ma soprattutto per renderli protagonisti della soluzione dei problemi.
Con questo spirito si sono realizzati e si realizzano progetti che danno delle risposte concrete alle esigenze dei loro “destinatari/coautori”, cose piccole, modeste, come è il seme di senape, ma che possono significare la vita stessa..

GRANELLO DI SENAPE

Sostieni le iniziative in corso

Sulla strada ... della speranza

La nostra Associazione a Bra opera sostenendo le spese d'affitto e gestione di tre alloggi: 1 casa di proprietà con 6 posti letto dove accogliamo le ragazze appena arrivate che ora intendono intraprendere il cammino di rinascita ad una vita autonoma e dignitosa. Per loro significa prepararsi ad apprendere una professione, attraverso lo studio della lingua italiana e i corsi di formazione lavoro. In più abbiamo 2 alloggi in affitto con 6 posti letto dove vengono accolte le ragazze che grazie all'art. 18 hanno ricevuto il permesso di soggiorno che viene rilasciato dalle questure. . L'unità di strada, ci permette di incontrare le donne nei luoghi in cui si prostituiscono e offrire loro bevande e snack, volantini informativi sulle opportunità territoriali, sanitarie e di accoglienza.

Scopri di più

Adozione a distanza

Per una effettiva dignità dell'uomo la capacità di comprensione del mondo che ci circonda è basilare, l' istruzione neè parte fondante. Una adeguata alimentazione ed una buona salute sono indispensabili per una corretta crescita del bambino e la sua crescita culturale . Con il sostegno a distanza di tipo scolastico, alimentare e sanitario rivolto ai ragazzi frequentanti le scuole di ogni ordine e grado (primarie/secondarie/università) si può rispondere a queste esigenze. I costi relativi alle adozioni a distanza variano da paese a paese in funzione delle reali necessità locali, le nazioni coinvoltesono: Costa d'Avorio, Mali, Madagascar, Ruanda.

Scopri di più

DORMITORIO CENTRO PROFESSIONALE

La costruzione di una casa dello studente presso il Centro Professionale GdS, costruito ed operante ad Ebimpè - Costa d'Avorio, permetterà ai giovani dei villaggi ivoriani, ma anche ai giovani delle altre nazioni in cui operiamo (Mali, Madagascar, Ruanda) di accedere ai corsi presenti (elettricità, idraulica, costruzione, meccanica auto, agricoltura/allevamento).

Scopri di più

TERRA PROMESSA

In Ruanda le donne e le ragazze di strada vivono una realtà di sopraffazione e degrado. Molte di loro sono mamme che non hanno neanche la possibilità di sfamare i loro figli se non prostituendosi. IL GdS intende creare una cooperativa agricola formata da queste donne. L'acquisizione di un terreno (già effettuata), la costruzione di alloggi per queste donne lavoratrici, l'affiancamento di un agronomo (già presente), l'avvio della semina e di conseguenza dei primi raccolti sono i passaggi necessari al loro affrancamento sociale ed economico.

Scopri di più

Notizie

{{ elemento.propertyMap['jcr:title'] }}.

Leggi tutto