ilMioDono

#sosteniamobergamo

Dettagli iniziativa #sosteniamobergamo

Il passaggio dei malati Covid-19 in dimissione dagli ospedali e il loro ritorno sul territorio rischiano, nelle prossime settimane, di mettere sotto stress il sistema dell’assistenza sociale territoriale.


Per questo l’Agenzia di Tutela della Salute, il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci e la Fondazione della Comunità Bergamasca hanno messo a punto un piano d’azione per rispondere in modo adeguato ai bisogni delle persone, soprattutto le più fragili, che in questa emergenza sanitaria causata dal CoVid-19 stanno pagando il prezzo più alto.
I quattordici Ambiti distrettuali e i loro Uffici di Piano, che da vent’anni gestiscono i servizi sociali in forma associata in provincia di Bergamo, grazie alla loro competenza e alla loro conoscenza del territorio, daranno vita ad altrettante 
Unità Territoriali per l’Emergenza Sociale – CoVid 19, al fine di svolgere attività di informazione, sostegno alle fragilità e gestione logistica.


CHE COSA FANNO LE UNITÀ TERRITORIALI DI EMERGENZA COVID 19


ℹ️ informazione: servizio telefonico di ascolto e informazione ai cittadini per le esigenze sociali


�� sostegno alle fragilità: servizio domiciliare sociale di supporto per la persona dimessa dall'ospedale e la sua famiglia


�� 
logistica: distribuzione dei Dispositivi di Protezione individuale (DPI) alle persone in isolamento domiciliare obbligatorio, agli operatori sociali e di volontariato impegnati nell’assistenza alle persone. Raccordo dei servizi di prossimità (es. consegna farmaci, pasti a domicilio, assistenza…) e trasporto sociale


Le Unità Territoriali saranno presenti in tutto il territorio di Bergamo e provincia, una per ciascun Ambito Territoriale, per essere efficaci proprio dove i bisogni si manifestano.

Fai un gesto semplice dona adesso

  • 10€
  • 25€
  • 100€

Guarda le altre iniziative di

Distanze ravvicinate

Distanze Ravvicinate ci riguarda da vicino perchè coinvolge ognuno di noi: tutti possiamo trovarci a vivere momenti di bisogno nell'educazione dei figli,nella cura di un genitore anziano o di un congiunto disabile, in concomitanza ad eventi criticiquali la perdita del posto di lavoro. Distanze Ravvicinate realizza attività concretea sostegno delle famiglie che vivono queste ‘fragilità’nelle comunità dell’Ambito territorialeValle Imagna – Villa d’Almé. Il tuo sostegno serve per…due CAFFE' SOCIALI per anziani soli a Paladina e Sant'Omobono Terme. Pasticceria Bonati e Stare in Valle sono i primi due luoghi in cui il progetto realizzerà i CAFFE' SOCIALI , contesti aperti ad anziani soli, guidati da un facilitatore, che avranno la possibilità di sperimentare un metodo innovativo che contrasta il decadimento cognitivo. Saranno spazi in cui le persone anziane troveranno accoglienza in un contesto di normalità e di quotidianità e vivranno momenti di socializzazione e inclusione.

Scopri di più

Galleria fotografica